GUBBIO – La Top Volley Latina combatte fino al tie-break ma poi cede (15-11) al tie-break dopo due ore di battaglia al torneo Spirito di Squadra di Gubbio, evento organizzato anche per raccogliere fondi da destinare ad associazioni che si occupano di operare nel sociale nel territorio umbro. “Per noi è stato un buon allenamento, abbiamo lottato per cinque set e la partita è stata molto lunga e stancante: abbiamo svolto un test che ci ha messo alla prova con il campionato che si avvicina e nel fine settimana saremo impegnati nel torneo di Rimini”. Tutti a disposizione per il coach Lorenzo Tubertini che in avvio di partita schiera Sottile in cabina di regia opposto a Stern, quest’ultimo al debutto con la formazione di Latina dopo l’esperienza al Mondiale con la Slovenia, di banda Parodi e Palacios, al centro Rossi e Gitto con Tosi libero. Nel corso del match, specie verso la fine dei primi set, il tecnico ha cambiato la diagonale inserendo Pei e Gavenda, ma c’è stato spazio anche per Barone, Ngapeth e il libero Caccioppola. La Top Volley Latina ha vinto il primo set con relativa semplicità (23-25 in 24 minuti) mentre nel secondo, più combattuto, l’Emma Villas l’ha spuntata ai vantaggi (28-26): la risposta di Latina non si fa attendere nel terzo parziale chiuso 18-25. Avanti 1-2 Parodi e compagni non riescono a chiudere il discorso e Siena impatta (25-20) giocando sempre in vantaggio nel quarto spicchio di gara con Hernandez trascinatore con il 60% in attacco. Nel tie-break Siena è avanti al cambio di campo e con Gladyr ed Hernanes protagonisti archivia la pratica 15-11. Praticamente identiche le percentuali della ricezione di entrambe le squadre (62% di positività con circa il 30% di perfetta), un po’ meglio l’attacco di Siena (57% contro il 48%), leggermente meglio Siena nel contrattacco, sostanziale equilibrio nei muri punto e negli ace, in fine 16 errori in attacco di Latina contro i 9 di Siena. A Gubbio Federico Tosi è stato votato come miglior libero della partita. Nel fine settimana la formazione pontina sarà impegnata nel Torneo di Rimini con tre formazioni di Superlega come Verona, Milano e Padova.

 

EMMA VILLAS SIENA – TOP VOLLEY LATINA 3-2

EMMA VILLAS SIENA: Giraudo, Cortesia 2, Spadavecchia ne, Maoruf 2, Giovi (lib.), Gladyr 9, Vedovotto ne, Mattei 5, Ishikawa 15, Johansen ne, Maruotti 15, Hernandez 28. All. Chichello

TOP VOLLEY LATINA: Gavenda 2, Parodi 16, Gitto 14, Sottile 1, Ngapeth, Barone, Tosi (lib.), Caccioppola (lib.), Rossi 7, Stern 12, Pei 1, Palacios 17. All. Tubertini

Parziali: 23-25 (24’), 28-26 (30’), 18-25 (24’), 25-20 (24’), 15-11 (18’)

Note: Siena: ricezione 62% (27%), attacco 57%, ace 5 (err. 23), muri pt. 7; Latina: ricezione 62% (30%), attacco 48%, ace 6 (err. 17), muri pt. 6;

Al torneo di Gubbio la Top Volley Latina abbraccia Stern, combatte per cinque set ma alla fine cede al tie-break con Siena Press Top Volley
Share This