CISTERNA DI LATINA – La Top Volley Cisterna si prepara alla sfida con Padova di domenica prossima (alle 18:00) al palazzetto dello sport di Cisterna. I biglietti sono già in vendita sul sito ufficiale www.top-volley.it/tickets e la formazione di coach Lorenzo Tubertini dovrà continuare a raccogliere punti pesanti in chiave salvezza. «Penso anche a me stesso, certamente, ma soprattuto alla squadra in questo momento più che mai, poi ho avuto un piccolo calo per l’infortunio di dicembre ma ho recuperato e mi sono preparato per tornare ancora più carico e forte di prima, sento che questo è il momento di spingere – spiega Maarten Van Garderen, schiacciatore olandese della Top Volley – il pubblico? È molto importante, ci stanno seguendo e sostenendo molto anche se i risultati non sono stati positivi finora, ci hanno dato una spinta fortissima».

L’attaccante poi torna sull’ultimo successo centrato dai pontini in questa stagione. «La vittoria nel derby è stata importante perché sapevamo di essere più forti ma le sfide vanno sempre giocati, sono molto contento per il gioco ma soprattutto per il risultato che è quello che conta – spiega Maarten Van Garderen, schiacciatore della Top Volley – domenica arriva Padova, una squadra sta giocando bene, è cresciuta molto, ma per noi sarà un’altra possibilità di andare a caccia di punti di cui abbiamo molto bisogno. Abbiamo una settimana per prepararla, possiamo giocarcela con tutti.

SETTORE GIOVANILE – Gran bella vittoria quella ottenuta dalla Top Volley Under 21 contro Roma 7 nello scontro diretto per la seconda piazza del campionato di Under 21. Un 3-0 netto, di più da quel che si può leggere dai parziali, i giovani pontini hanno disputato un’ottima gara, mettendo in mostra una bella pallavolo, con poche sbavature, ordine e determinazione in una partita davvero dura: unico neo, i troppi errori al servizio, ben 20, che hanno in parte “macchiato” una prestazione davvero sopra le righe. La Top Volley ha da subito messo sotto pressione la difesa romana che non ha saputo, fin da subito, organizzare il suo gioco per poter impensierire i pontini, che di contro sono stati sempre attenti e decisamente concreti e più incisivi nelle fasi di break point. I primi due set sono scivolati via grazie al vantaggio consistente accumulato dalla Top Volley che ha poi chiuso entrambi con la giusta tranquillità, visto il divario acquisito, solamente nel terzo c’è stata un po’ di rilassatezza in avvio, con Roma 7 che andava subito avanti 6-3, ma in seguito, un ritorno alla calma e giocando palla su palla, i ragazzi di coach Feragnoli si rifacevano sotto e prendevano qualche punto di vantaggio portandolo fino alla fine, consentendo loro di vincere il match. Buona la prova di tutta la squadra, sia in attacco che in difesa, il giovanissimo Margagliano e Rossato bravi in attacco, Rondoni superlativo dalla seconda linea, buona la ricezione, cosa che ha permesso al regista Feragnoli di distribuire al meglio le sue giocate.
Grazie a questa vittoria, la Top Volley scavalca nella classifica Roma 7 e si piazza al secondo posto a 19 punti, dietro solamente al Sempione, distante cinque lunghezze: alla fine del campionato mancano otto giornate e le prime quattro disputeranno le finali regionali con finale in programma il 10 maggio.

CAMPIONATO REGIONALE DI PALLAVOLO MASCHILE – UNDER 21
1° GIORNATA DI RITORNO – PARTITA DEL 10/02/2020

TOP VOLLEY CISTERNA – POL. ROMA 7 VOLLEY AD 3 – 0
TOP VOLLEY: Feragnoli 3, Bragazzi 8, Troiani 5, Rondoni 9, Margagliano 9, Rossato 20, Ajola (L1). n.e. Montini, Porcari, Pacini, Oueslati, Abagnale (L2). 1° all. Feragnoli.
ROMA 7: Berdini, Bertoletti, Carattoli, Catalli, Ceccarelli, Fabri, Genovesi, Landi, Paganelli, Verdiglione, Sinisi (L1), Casini (L2). 1° all. Sbacco, 2° all. Cimini.
Arbitri: Andreotti
Parziali: 25-15, 25-20, 25-23

VIDEO INTERVISTA VAN GARDEREN

«Questo è il momento di spingere. Il pubblico? Ci sostengono tanto» parola di Van Garderen. Luca Rossato (20 punti) trascina l’Under 21 al secondo posto Giuseppe Baratta
count: 1, uri: https://www.grubitalia.it/grgadv/get-adv-link.php
Share This