LATINA – Domani alle 18 la Top Volley Latina sarà impegnata al PalaCoccia di Veroli per la sfida con il Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, sarà la sesta sfida nella massima serie tra le due formazioni impegnate nel derby laziale: finora cinque vittorie su cinque per la compagine pontina che ha vinto anche la sfida d’andata per 3-1. La salvezza conquistata con quattro giornate d’anticipo per la Top Volley e la salvezza ottenuta anche dai sorani, non toglierà interesse a questa sfida che vedrà sul campo due formazioni che hanno come obiettivo di migliorare il più possibile la propria classifica. Decimo posto per i padroni di casa con 24 punti e undicesimo per la Top Volley staccata appena di una lunghezza ma entrambe possono puntare a centrare il nono posto attualmente del Ravenna con 25 punti. Dopo il derby, al termine del campionato mancheranno altre due partite: prima Verona a Cisterna di Latina (17 marzo) e poi il finale di stagione a Padova.

“All’andata abbiamo vinto noi 3-1 con Sora ed è una partita a cui teniamo molto anche perché vogliamo giocarla al meglio delle nostre possibilità poiché ci sono ancora delle posizioni di classifica che possiamo guadagnare e questo ci potrà dire cosa realmente avremo fatto in questo campionato – spiega Lorenzo Tubertini, coach della Top Volley Latina fresco di rinnovo di contratto che lo vedrà sulla panchina della squadra almeno per altre due stagioni – A prescindere dal grande risultato della salvezza, centrata con quattro giornate d’anticipo, dobbiamo comunque spingere e provare ad arrivare più avanti possibile. Sappiamo che non sarà una partita semplice perché Sora, che aveva l’etichetta di essere una squadra che puntava solo su un paio di giocatori, sta dimostrando di aver centrato la salvezza e di aver completato il campionato”.

Dopo la vittoria in trasferta con il Callipo Calabria Vibo Valentia (1-3) Daniele Sottile e compagni hanno inanellato tre sconfitte consecutive: la sconfitta casalinga (2-3) con il Ravenna, il k.o. in trasferta a Bari in casa del Castellana (3-2) e la sfida persa in tre set a Cisterna di Latina con la Lube. Dall’altra parte della rete Sora, che si presenta in campo con Petkovic, il miglior realizzatore di tutta la Superlega (516 punti finora alla media di quasi sei per set), è reduce da due vittorie consecutive, entrambe fuori casa: quella imposta al Ravenna (1-3) e quella di Vibo (1-3) che hanno lanciato la formazione sorana al sorpasso proprio ai danni della Top Volley Latina. Non ci saranno ex in campo in questa sfida mentre l’opposto della Top Volley Latina Toncek Stern è a soli 19 punti dal traguardo dei 1.000 in carriera in Superlega.

“Al di là della matematica salvezza di entrambe le squadre, Sora-Latina è una gara particolare in quanto uno degli scontri diretti del Campionato, un match da giocare con grande attenzione perché in questa gara di ritorno vogliamo cercare di fare meglio dell’andata – ha aggiunto Mario Barbiero, allenatore Globo Banca Popolare del Frusinate – Latina è un’ottima squadra e con i due innesti, Stern e Santucci, è diventata più solida in ricezione, è composta da atleti che hanno disputato una grande stagione, alcuni dall’alto della loro esperienza come Parodi e Sottile e, altri, come i centrali Gitto e Rossi, che sono tra i migliori della SuperLega. In generale un roster di alto livello. Il nostro obiettivo come sempre è quello di fare punti. Siamo cresciuti nel corso del Campionato riuscendo man mano a capire i meccanismi di cui avevamo bisogno in campo. Abbiamo tanto orgoglio, tanta voglia di scendere in campo e continuare a fare bene, di fare passi avanti sia dal punto di vista individuale che di squadra. Per cui, conoscendo la caparbietà di entrambe le squadre, sarà sicuramente un match equilibrato e lungo, da combattere e certamente bello da vedere per il pubblico”.

Il match verrà trasmesso in diretta streaming a pagamento su Lega Volley Channel e in diretta radiofonica su Radio Antenne Errecì Cisterna di Latina.

Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Top Volley Latina
PRECEDENTI: 5 (5 successi Latina)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Carriera: Joao Rafael Ferreira – 3 battute vincenti alle 100 (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora); Rocco Barone – 4 battute vincenti alle 100, Simone Parodi – 8 punti ai 3200, Toncek Stern – 19 punti ai 1000 (Top Volley Latina).

11a giornata di ritorno SuperLega Credem Banca
Sabato 9 marzo 2019, ore 18.00
Sir Safety Conad Perugia – Kioene Padova Diretta RAI Sport + HD
Diretta streaming su raiplay.it
(Frapiccini-Curto) Terzo arbitro: Renzi
Addetto al Video Check: Nampli Segnapunti: Lupattelli
Cucine Lube Civitanova – Revivre Axopower Milano Diretta Lega Volley Channel
(Santi-Zanussi) Terzo arbitro: Clemente
Addetto al Video Check: Bosica Segnapunti: Tucci
Domenica 10 marzo 2019, ore 18.00
Emma Villas Siena – Azimut Leo Shoes Modena Diretta RAI Sport + HD
Diretta streaming su raiplay.it
(Cappello-Sobrero) Terzo arbitro: Rossi
Addetto al Video Check: Nannini Segnapunti: Grasso
Itas Trentino – Consar Ravenna Diretta Lega Volley Channel
(Puecher-Lot) Terzo arbitro: Laurita
Addetto al Video Check: Scapinello Segnapunti: Pernpruner
Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Top Volley Latina Diretta Lega Volley Channel
(Saltalippi-Zavater) Terzo arbitro: Mastronicola
Addetto al Video Check: Diana Segnapunti: Virgili
Calzedonia Verona – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia Diretta Lega Volley Channel
(Simbari-Boris) Terzo arbitro: Cacco
Addetto al Video Check: Cardoville Segnapunti: Dalle Vedove
Vero Volley Monza – BCC Castellana Grotte Diretta Lega Volley Channel
(Spinnicchia-La Micela) Terzo arbitro: Notaro
Addetto al Video Check: Di Gaetano Segnapunti: Mariosa

Classifica
Sir Safety Conad Perugia 60, Itas Trentino 57, Cucine Lube Civitanova 56, Azimut Leo Shoes Modena 45, Revivre Axopower Milano 45, Calzedonia Verona 37, Kioene Padova 35, Vero Volley Monza 33, Consar Ravenna 25, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 24, Top Volley Latina 23, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 19, Emma Villas Siena 14, BCC Castellana Grotte 10

La Top Volley Latina impegnata nel derby con il Sora: domani al PalaCoccia di Veroli per provare a migliorare la classifica Giuseppe Baratta
Share This