LATINA – Simone Parodi è arrivato ieri a Latina e ha subito incontrato i vertici della Top Volley Latina, a seguire lo schiacciatore che arriva dall’estate trascorsa con la Nazionale ha avuto il tempo di chiacchierare con il coach Lorenzo Tubertini e con il resto dello staff tecnico, prima di salutare i nuovi compagni di squadra in occasione della seduta pesi mattutina e dell’allenamento al PalaBianchini nel pomeriggio. “Sono appena arrivato e il primo impatto è stato subito molto positivo, sono consapevole che da me ci si aspetta un contributo importante e posso dire che questo non mancherà, non vedo l’ora di poter dare il mio contributo sul campo – ha spiegato Parodi – ho avuto anche il tempo di passeggiare un po’ per la città e questo mi ha impressionato positivamente, inoltre è molto vicina al mare e questo per me è importante visto che sono originario di Arma di Taggia (Imperia) e proprio il mare mi accompagna fin da quando sono piccolo”. Poi lo schiacciatore sposta l’attenzione sulla Superlega che verrà. “Sarà una stagione complicata perché, con la reintroduzione delle retrocessioni, tutti i club si sono impegnati molto e hanno allestito squadre competitive ma noi non ci faremo trovare impreparati – ha aggiunto Parodi – questo è un passaggio importante nella mia carriera, sto facendo un percorso e questo è uno snodo cruciale: spesso sono catalogato come un ricevitore, questo va bene ma ci tengo a sottolineare il fatto che posso dare anche un buon apporto di punti anzi se capita che non mi viene data palla per due o tre volte mi arrabbio (ride, ndr). I nuovi compagni? Ho chiacchierato con qualcuno di loro, tanti già li conoscevo, tra questi Sottile con cui ho anche giocato insieme molti anni fa”. Infine la conclusione su Latina. “Venire qui da avversario è sempre stata una situazione difficile, ricordo match sempre difficili e tirati – conclude Simone Parodi – sono sicuro che anche in questa stagione daremo filo da torcere ai nostri avversari”.

Parodi è arrivato a Latina, ecco le sue prime impressioni Press Top Volley
Share This