LATINA – Si avvicina sempre di più la data del 14 ottobre quando la Top Volley Latina inizierà il campionato di Superlega dalla trasferta in casa dei campioni d’Italia della Sir Safety Conad Perugia. In quest’ottica domani pomeriggio dalle 17.30 alle ore 20.30 è in programma l’allenamento congiunto al PalaBianchini di Latina con il Monini Spoleto, formazione di serie A2, che ambisce al salto di categoria in Superlega. Il percorso di avvicinamento al campionato, per la squadra allenata da Lorenzo Tubertini, è stato ricco di allenamenti congiunti e tornei: le ultime uscite a Viterbo hanno visto i pontini cedere con la Consar Ravenna (3-0) e vincere con il Tuscania (A2, per 1-3). “Arriviamo all’allenamento congiunto con Spoleto dopo aver completato un percorso in cui abbiamo affrontato squadre con un livello sempre maggiore, è stato un crescendo e questo ci ha consentito di osservare in maniera pulita i nostri pregi e i nostri difetti – spiega Lorenzo Tubertini – partendo dalle cose su cui dobbiamo lavorare si può dire che c’è sicuramente qualche problema sul cambio palla, per questo in settimana ci siamo concentrati per limare alcune cose mentre tra le cose positive posso mettere l’attacco che, in generale, è sicuramente cresciuto nel corso dei set che abbiamo giocato. L’ultima settimana è stata corta ma l’abbiamo impiegata per fare un lavoro mirato, anche per questo la partita con Spoleto ci darà la possibilità di amalgamare ulteriormente i meccanismi del nostro gioco”. Oltre agli aspetti tecnici il coach si aspetta un atteggiamento concreto da parte della squadra. “Sarà un allenamento molto importante e soprattutto dalla sfida mi aspetto che venga approcciata come una partita vera, con il ritmo di campionato, anche perché Spoleto è un’ottima formazione, la reputo di vertice per il campionato di A2 e per noi sarà un’ottima occasione per dare ritmo e intensità al nostro livello di gioco”. Il roster di Spoleto, nelle mani dell’allenatore Luca Monti (tanta serie A1 con Monza, Piacenza e Milano) è impreziosito dalla presenza di ex giocatori di Superlega, tra cui lo schiacciatore piemontese Mattia Rosso (quattro stagioni a Padova) e il libero molisano Marco Santucci (quattro anni a Sora). A questi si aggiunge l’esplosività dell’opposto cubano Williams Padura Diaz, famoso non solo per la classica cresta e per il fatto di essere il fratello di Angel Dennis, ma anche per la notevole efficacia in attacco (media all-time di 13 punti a partita). Intanto la rosa della Top Volley Latina sabato si completerà con l’arrivo di Toncek Stern, l’opposto è reduce dal Mondiale giocato con la sua Slovenia. “Arriva un’altra pedina, sabato Toncek sarà a Latina e lo aspettiamo così dalla prossima settimana comincerà a integrarsi nel gruppo e andrà a completare la diagonale, lo farà insieme a Gavenda che fino a oggi ha lavorato intensamente: a questo punto finalmente potremo allenarci con due opposti e questo ci darà un ulteriore passo avanti nei nostri allenamenti settimanali”. Dopo l’allenamento congiunto con Spoleto il 3 ottobre prossimo, a Gubbio, la Top Volley Latina è attesa dal test match con l’Emma Villas Siena (Superlega) e a seguire il Torneo di Rimini.

Domani alle 17.30 la Top Volley Latina impegnata nel test-match con il Monini Spoleto Press Top Volley
Share This