LATINA – Facundo Santucci è atterrato alle 8:45 con un volo diretto da Parigi dopo aver lasciato il Poitiers, città dove aveva iniziato la stagione nella lega francese. Alle 10 il libero argentino era già nel quartier generale della Top Volley in via Don Morosini a Latina dove ha incontrato il coach Lorenzo Tubertini con cui ha scambiato qualche parola, poi con il resto dello staff tecnico e con i dirigenti pontini ha proseguito per l’espletamento delle questioni burocratiche relative al contratto. La Top Volley Latina ringrazia la società del Poitiers per aver agevolato il trasferimento del giocatore. “Sono appena arrivato e sono già molto contento per il fatto di essere qui a Latina, ho firmato il contratto e non vedo l’ora di poter giocare finalmente in Superlega – ha spiegato Santucci, che indosserà la maglia numero 12 – voglio dare il massimo per aiutare la squadra a raggiungere l’obiettivo e conosco Ezequiel Palacios ma anche altri giocatori, loro mi aiuteranno ad avere subito un buon feeling con il resto della squadra. Spero anche che i tifosi possano darci la giunta spinta per ottenere la salvezza”.

PARODI PARLA DI TOSI E NGAPETH – Lo schiacciatore Simone Parodi, che finora aveva sostituito Federico Tosi nel ruolo di libero, interviene per salutare il suo ex compagno di squadra. “Avevo legato molto con Federico in questi mesi, stiamo parlando di un ragazzo molto sincero ed è raro trovare questo tipo di persone in giro, mi è dispiaciuto che sia andato via ma spero vivamente che possa tornare il prima possibile, magari per tornare a giocare insieme in futuro, gli faccio un enorme in bocca al lupo per il suo recupero – spiega Parodi, che poi sposta l’attenzione sulla sua crescita in queste settimane – Ho recuperato e ora posso tornare a disposizione del coach, Siena si è rinforzata molto ultimamente e per noi si tratta di una sfida importante nella quale dobbiamo giocare per portare a casa punti pesanti. Personalmente sto continuando il mio percorso di allenamento, lo sto facendo di nuovo con gli allenamenti da schiacciatore e sono convinto di poter dare un contributo importante. Swan Ngapeth? Ci diamo un bell’aiuto a vicenda, siamo molto legati anche fuori dal campo e sono contento di aver trovato una persona come lui. Sta dimostrando di avere grandi qualità ed è evidentemente pronto per la Superlega, sicuramente questi progressi che sta facendo se li merita”.

Comunicato stampa, la Top Volley abbraccia il libero Facundo Santucci: “Voglio contribuire a centrare gli obiettivi”. Simone Parodi parla di Tosi e di Ngapeth Giuseppe Baratta
Share This