TOP VOLLEY LATINA–SERAPO VOLLEY GAETA 3-0 (25-22, 30-28, 25-21)
TOP VOLLEY: D’Amico 11, Pupatello 7, Bragazzi 6, F.Feragnoli 1, Latorre 2, Rossato 11, Moretto 8, Donfrancesco, Troiani 2, Patria, Di Veroli (L). n.e. Guadagnino. All. Feragnoli.
SERAPO: Buttaro, Capomaccio, Di Maccio, Gionta, Graziano, D.Gregorino, Martellucci, Olibano, Ruggiero, Saccoccio, Stabile, Stamegna, V.Gregorino (L), Pala (L). All. Carnevale.
Arbitri: Greco, Clema.
La Top Volley torna prepotente alla vittoria e lo fa imponendo la seconda sconfitta del campionato alla capolista Serapo Gaeta con un perentorio 3-0. Nel complesso decisamente bella e gagliarda la prova dei giovani ragazzi pontini, che non hanno avuto assolutamente nessun timore reverenziale dovuto alle posizioni in classifica, ma hanno tirato fuori una prestazione molto positiva con un approccio migliore fin da subito rispetto agli avversari, meritando alla fine i tre punti.
Come detto, la Top Volley è partita subito forte sin dalle prime battute del match, mantenendo una buona continuità e nonostante Gaeta provava a restare attaccata ai pontini, questi si aggiudicavano il primo parziale sul 25-22. Nel secondo set, Gaeta riordinava le idee e cresceva nel gioco, mentre Latina andava un po’ in sofferenza, soprattutto a muro e rimaneva indietro nel punteggio, tanto da costringere Feragnoli a fare qualche cambio: cambi che producevano l’aggancio nel punteggio, portando poi le squadre a giocarsi il finale di set viaggiando punto a punto, fino a quando Serapo sprecava una grande occasione per pareggiare il computo dei set, commettendo qualche fallo di troppo a rete, facilitando il compito della Top Volley che chiudeva a proprio favore anche il secondo set sul punteggio di 30-28. Il set perso ammutoliva e demoralizzava vistosamente la squadra del golfo, che però, nonostante una buona partenza nel terzo set, nelle giocate successive commetteva molti e banali errori, nonostante i cambi riparatori del coach Carnevale. Ciò rendeva la vita facile alla Top Volley che senza nessun particolare sforzo e con tranquillità, amministrava, gestendo bene soprattutto i cambi palla, andando a vincere 25-21 portando a casa una vittoria bella, meritata e salutare. (s.b.)

La Serie C supera la Serapo Gaeta Press Top Volley
Share This